Black Clouds

4 Set

[…] E’ come se ci avessero ricacciato indietro nel tempo, – disse. – Siamo nell’Età della pietra: conosciamo tutte le cose che sono state prodotte da secoli di progresso, ma che cosa sappiamo fare per rendere più agevole la vita di questa Età? Sappiamo forse fare un frigorifero? Sappiamo anche solo spiegare come funziona? Che cos’è l’elettricità? Che cos’è la luce? Sono cose che sperimentiamo ogni giorno della nostra vita, ma a che cosa serve tutto ciò se ci troviamo ricacciati indietro nel tempo e non siamo nemmeno in grado di spiegare alla gente i principi di base, per non parlare di fare effettivamente qualcosa che possa migliorare la situazione. Indicami una sola cosa che saresti capace di fare. Saresti capace di costruire un semplice fiammifero di legno, che produca fiamma strofinandolo su una roccia? Noi siamo convinti di essere tanto grandi e moderni. Atterraggi sulla luna, cuori artificiali. Ma se fossimo coinvolti in un ribaltamento temporale e ci trovassimo faccia a faccia con gli antichi greci? Sono stati loro a inventare la trigonometria. Facevano già autopsie e dissezioni. Tu che cosa potresti dire a uno di loro, senza che lui rispondesse : “Bella roba”. Potresti parlargli dell’atomo? E’ una parola greca. I greci sapevano già che gli eventi fondamentali del mondo non possono essere visti dall’occhio umano. Sono onde, raggi, particelle. […]

Don DeLillo  Rumore Bianco

***

“It’s like we’ve been flung back in time,” he said. “Here we are in the Stone Age, knowing all these great things after centuries of progress but what can we do to make life easier for the Stone Agers? Can we make a refrigerator? Can we even explain how it works? What is electricity? What is light? We experience these things every day of our lives but what good does it do if we find ourselves hurled back in time and we can’t even tell people the basic principles much less actually make something that would improve conditions. Name one thing you could make. Could you make a simple wooden match that you could strike on a rock to make a flame? We think we’re so great and modern. Moon landings, artificial hearts. But what if you were hurled into a time warp and came face to face with the ancient Greeks. The Greeks invented trigonometry. They did autopsies and dissections. What could you tell an ancient Greek that he couldn’t say, ‘Big deal.’ Could you tell him about the atom? Atom is a Greek word. The Greeks knew that the major events in the universe can’t be seen by the eye of man. It’s waves, it’s rays, it’s particles.”

Don DeLillo  White Noise

Pink Floyd – Comfortably Numb

Annunci

11 Risposte to “Black Clouds”

  1. drawandshoot settembre 4, 2012 a 7:09 pm #

    So heartbreakingly beautiful, Antonio…

  2. poetella settembre 4, 2012 a 7:10 pm #

    adoro DeLillo!

  3. Antonio De Simone settembre 4, 2012 a 8:14 pm #

    Bellissime parole!!!

  4. rayfausel settembre 13, 2012 a 5:29 pm #

    awesome photograph. and am a big fan of Delillo.

    • occultoantonio settembre 13, 2012 a 6:14 pm #

      me too. DeLillo is a clever writer. thank you for stopping by.

  5. SoundEagle settembre 14, 2012 a 8:39 am #

    This prose, Don DeLillo’s “White Noise”, reminds us of the spacetime gap and cultural gulf that exist between the past and present, and warn us of our complacence and what we take for granted.

    Thank you, Antonio, for sharing it.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: