Le stagioni di Pripjat’

24 Giu

Ho sentito parlare di un film horror sulla tragedia di Chernobyl. Una stronzata di cattivo gusto che le vittime di quell’episodio storico gravissimo non meritano affatto. Ricordo i bambini ucraini venuti in Puglia, nelle località di mare, come quella in cui ho vissuto per 18 anni. E ricordo una bambina bellissima che si chiamava Vitalina Pallamar portata in famiglia per salvarla dalle radiazioni. Il fratello minore morì di leucemia. La città di Pripjat’ fu totalmente evacuata, è stata la città più colpita dalle radiazioni. Una città fantasma. Non ho più saputo nulla di Vita.

Annunci

17 Risposte to “Le stagioni di Pripjat’”

  1. poetella giugno 24, 2012 a 12:28 pm #

    tristissimo…

  2. labambinacolpalloncino giugno 24, 2012 a 2:03 pm #

    non c’è orrore peggiore della realtà e del comportamento assurdo degli esseri umani 😦

  3. sloppy buddhist giugno 24, 2012 a 3:03 pm #

    Powerful images…

  4. dafnevisconti giugno 24, 2012 a 4:43 pm #

    Teniamo alto il senso critico rispetto a questi comportamenti, e grazie per la segnalazione.

  5. summer4soul giugno 26, 2012 a 11:58 am #

    Hi Occultoantonio,
    È patetico vedere e anche impressionante. Hai un blog d’ispirazione! Saluti Summer

    • occultoantonio giugno 26, 2012 a 2:56 pm #

      grazie, Summer… nel mio piccolo qualche volta provo a impegnarmi… e a volte gli sforzi risultano frustranti.

      • summer4soul giugno 26, 2012 a 4:40 pm #

        Ti capisco, Occultoantonio..
        In momenti che non pensate, los tardi.. Quelli sono i momenti in cui si può essere più forte..

  6. ilOOk streetstyle giugno 30, 2012 a 7:32 am #

    la follia!!

  7. olletron giugno 30, 2012 a 10:44 pm #

    I would love to go around Chernobyl. The reasons for this being that I think that such a tragic thing is something at all should genuinely try to see in order to try and empathise with the plight of the victims, but also so that we are served a harrowing warning as to the consequences that our own actions are capable of causing. Chernobyl was a catastrophe that mankind should hope never to witness again. Haunting images; very very sad. Have you seen other Chernobyl blogs that photographers have undertaken? There are distressing images of children’s toys and hospitals and such. Very sad but creepy, also.

    • occultoantonio luglio 1, 2012 a 9:31 am #

      I think you’re right. Chernobyl is like Auschwitz.

      • Olletron luglio 1, 2012 a 10:22 pm #

        Have you been to Auschwitz? It’s so… there are no words.

  8. Clèr settembre 25, 2012 a 10:30 am #

    mi ricordo Vita!
    in effetti chissà che fa…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: