Immaginazione secondo Valéry

18 Set

“Avere immaginazione” e “avere delle immagini” non è la stessa cosa. In generale, i poeti hanno più immagini che immaginazione. Per immaginazione intendo lo sfruttamento delle immagini, l’operazione sull’immagine, l’esplorazione del campo o universo d’una immagine – al modo in cui la logica esplora l’implicazione dei concetti. L’immagine e la sua possibilità – e non la sua transitività. Vuol dire considerare l’immagine come un valore di un sistema di variazioni.

(Paul Valéry)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: