Frank Auerbach: vortice e colore

12 Set

Frank Auerbach (Berlino, 29 Aprile 1931), pittore figurativo tedesco di nazionalità britannica. I suoi genitori (di origine ebraica) lo mandarono nel ’39 in Inghilterra  attraverso il programma Kindertransport per sfuggire al nazionalsocialismo di Hitler. I genitori moriranno in un campo di concentramento.

La tecnica di F.A. è particolarmente materica, spesse pennellate di colore trascinate e vorticosamente incrociate fino a plasmarsi nell’immagine voluta, generalmente ritratti. I lavori di Auerbach disturbano l’occhio dell’osservatore costretto a concentrarsi sulla materia contorta e raschiata.

Il suo studio lo ha ereditato dal pittore Leon Kossoff, nel 1954, da allora rimasto immutato.

Le opere più belle, a mio giudizio , sono quelle che ritraggono la (allora) trentaduenne Estella Olive West (denominata EOW nei suoi dipinti) detta Stella, conosciuta quando F.A. aveva 17 anni recitando una piccola parte in uno spettacolo di Peter Ustinov. Stella era una attrice vedova dilettante, proprietaria di una pensione a Earls Court. Il loro rapporto, durato 23 anni, fu passionale e violento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: