Ironia della Storia

12 Ago

Dal testo Cattivi pensieri di Paul Valéry (1871-1945), scrittore e pensatore francese.

“Nella storia i personaggi che non hanno avuto la testa mozzata e i personaggi che non hanno fatto mozzare teste spariscono senza lasciare traccia. Bisogna essere vittime o carnefici, oppure senza nessuna importanza. Se Richelieu non avesse usato la mannaia, e Robespierre la ghigliottina, l’uno sarebbe un personaggio minore, l’altro totalmente cancellato. Tutto ciò è di cattivo esempio. Il supplizio di Cristo suscitò un sommovimento immenso, che produsse sugli esseri un effetto più potente di tutti i miracoli: più che dalla sua resurrezione, gli uomini furono colpiti dalla sua morte.”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: